Prendimi come sono

Signore, prendimi come sono, con i miei difetti, con le mie mancanze; ma fammi diventare come tu desideri. (Giovanni Paolo II)

“Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.”
-Benjamin Franklin


“Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.”
-Benjamin Franklin


"Amare non significa trovare la perfezione, ma perdonare terribili difetti."
-Rosamunde Pilcher
"Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo."
-Virginia Wolf
Basso è il cielo,
cade neve sui campi,
si disfano
nelle zolle i fiocchi
come i nostri pensieri
in disperse parole.

Il silenzio è l’assenza
di ogni rumore. Resta
il battito del cuore
che oscilla
su sigillate fonti.

 Roberto Roversi

A chi sa cullare la propria fragilità,
pur sapendo di avere la forza di un uragano.

Cristiana Serangeli - Lontana da me 🌹
Gesù Signore, dammi il tuo Natale
di fuoco interno nell'umano gelo.

Clemente Rebora
Non seppe mai se due persone cucite insieme da sentimenti che si rispondevano come un’eco emettessero una fosforescenza o se ciascuno di loro gettasse sull’altro la luce riflessa del proprio sogno interiore.

Anaïs Nin - Figli dell'albatros, 1936 🌹
Perdere un amico, è la cosa peggiore che possa capitare ad ogni essere umano presente sulla terra.
Ma perdere un amico a volte è inevitabile, no non è cattiveria ma noi cambiamo ogni giorno, o forse le strade da percorrere sono diverse e ci portano lontano gli uni dalle altri

(S. Shan)
C’è una sola felicità nella vita: amare ed essere amati.
(George Sand)
Se qualcuno mi avesse veduto, nel cuore, vi avrebbe trovato una struggente tenerezza di quella vita e i silenzi, gli sguardi, le risate, gli incontri - un entusiasmo di speranza - e al centro un vuoto, uno sgomento, un'angoscia.

Cesare Pavese - Il mestiere di vivere, 1952
Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d’essere niente.
A parte questo,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(Fernando Pessoa)