Prendimi come sono

Signore, prendimi come sono, con i miei difetti, con le mie mancanze; ma fammi diventare come tu desideri. (Giovanni Paolo II)

Guillaume Musso

“Fuggire nel mondo dell'immaginazione non è una soluzione a lungo termine più di quanto lo siano drogarsi e ubriacarsi per dimenticare la propria infelicità.
E' inevitabile, prima o poi la vita vera finisce sempre per riprendere il sopravvento sulla fantasia.” 
~ La ragazza di carta, Guillaume Musso ~