Prendimi come sono

Signore, prendimi come sono, con i miei difetti, con le mie mancanze; ma fammi diventare come tu desideri. (Giovanni Paolo II)

cit.

Siamo tante storie a colori, c'è chi nota l'intensità e chi giudica le sfumature.
Cit.